Arti Materiali

Mestieri identitari della Sardegna

240719

L’aeroporto di Alghero, sostenuto dall’Assessorato al Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Autonoma della Sardegna, prosegue nell’attuazione del programma di promozione del territorio sardo e delle sue eccellenze, attraverso un sistema integrato di azioni di marketing territoriale e social engagement.
Dopo le mostre “L’arte dei pani in Sardegna” e “#salviamo il nostro mare… e salveremo noi stessi – Zuppa di plastica? No grazie!” che hanno riscosso un importante successo sia tra i passeggeri sia tra i giornalisti internazionali in visita sul nostro territorio grazie ai press tour organizzati da SOGEAAL, dal 20 luglio è attiva nelle sale dell’aeroporto di Alghero la mostra “ARTI MATERIALI, MESTIERI IDENTITARI DELLA SARDEGNA”, un viaggio alla scoperta del mondo dell’artigianato tradizionale.
La mostra è una preziosa occasione per scoprire quei valori, ormai quasi unici, tramandati di generazione in generazione, che rappresentano “l’arte del sapere in Sardegna”.
Lo scopo è quello di riavvicinarsi e riappropriarsi di una ricchezza culturale, storica e sociale al fine di restituire la conoscenza degli antichi mestieri e dei valori in essi incorporati.
Realizzata con il contributo di Artimanos, associazione impegnata nel promuovere la cultura e la dignità dei mestieri d’arte in Sardegna, la mostra ha come obiettivo preservare e divulgare la cultura dell’artigianato creativo del territorio.
In occasione dell’apertura della mostra, in data 20 luglio u.s., è stato allestito nella Main Hall dell’aeroporto un laboratorio di falegnameria nel quale l’artigiano Domenico Cugusi ha dato dimostrazione, alla presenza di passeggeri e curiosi, dell’antichissima arte della decorazione e dell’intaglio del legno, il cui simbolo culturale in Sardegna è la tradizionale cassapanca, ancora oggi motivo di orgoglio dell’identità isolana.

I prossimi laboratori che faranno da cornice alla mostra sono:
Ø Venerdì 26 luglio - LAVORAZIONE PELLE e CUOIO con l’artigiano Graziano Viale
Ø Mercoledì 31 luglio - LAVORAZIONE CERAMICA con Angela Zoccheddu per CMA
Ø Sabato 10 agosto - TESSITURA con Wilda Scanu per Su Trabasciu

La mostra è visitabile sino al 14 agosto p.v. negli orari di apertura dell’aerostazione.